OUTDOOR INDOOR
WEBSTORE




FOTO:

MURO in PALESTINA

David Rizzi e Dario Franchetti due cooperanti italiani con la passione per l'arrampicata che si sono incontrati in palestina e hanno deciso di scalare questo assurdo muro

QUANDO 12 Luglio 2004, 16:00 pm
DOVE Territori Palestinesi Jerusalemme Abu Dis

Qui Dario risiede e David ha l'ufficio. In questa zona migliaia di palestinesi sono stati chiusi in un ghetto da un muro di 9 metri. Quando questo sarÓ terminato la popolazione sarÓ totalmente isolata, perderÓ l'accesso a ospedali, scuole e altri servizi essenziali, si perderanno posti di lavoro e molte famiglie saranno separate.
La corte internazionale dell'Aya ha dichiarato l'illegalitÓ del muro e ne ha chiesto l'abbattimento. Il governo se ne frega, dice che Ŕ una questione di sicurezza interna e forte dell'appoggio statunitense ne continua la costruzione. La stessa corte suprema israeliana ha riconosciuto le pesanti conseguenze sulla popolazione palestinese e chiesto di ritracciare appena 20 km di percorso sui 700 previsti in questa prima fase.
La chiamano barriera antiterroristi ma basta guardare il suo tracciato rispetto alla linea verde (linea dell'armistizio del 1949 e confine internazionalmente riconosciuto tra israele e i territori) per capire che l'unico scopo di questa barriera Ŕ l'annessione di altra terra palestinese e il furto di ulteriori risorse idriche. Nessuno nega il diritto agli israeliani di costruirsi un muro difensivo se lo ritengono necessario alla propria sicurezza, ma non Ŕ ammissibile che questo sia tracciato in territorio palestinese sottraendo alla cisgiordania vasta parte del suo territorio, campi agricoli, serre, pozzi e mettendo seriamente a rischio la vita e l'economia di un popolo giÓ duramente provato da una sanguinosa occupazione militare.

David

INFORMAZIONI - WEBSTORE - OUTDOOR - INDOOR - STAFF
Clicca qui per impostare Roccia&Resina come pagina iniziale!